Navigation

Miss Universo è indiana

La più bella è lei, l'indiana Harnaaz Sandhu che subentra alla messicana Andrea Meza Keystone / Atef Safadi

Harnaaz Sandhu è stata incoronata nella città israeliana di Eilat, in un clima di forti pressioni per il boicottaggio a sostegno dei palestinesi.

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 dicembre 2021 - 21:37
tvsvizzera.it/fra

Miss India, Harnaaz Sandhu, è stata incoronata domenica sera Miss Universo nella città israeliana di Eilat, nella 70ma edizione del concorso annuale tenutosi per la prima volta in Israele. Oltre alle complicazioni per la pandemia, diverse concorrenti hanno dovuto affrontare le pressioni per il boicottaggio a sostegno dei palestinesi.

Sandhu ha vinto il primo premio nella località del Mar Rosso battendo Nadia Ferreira del Paraguay e Lalela Mswane del Sudafrica. Il ministero sudafricano della Cultura aveva esortato la concorrente a stare lontano da Eilat, citando "atrocità commesse da Israele contro i palestinesi"

Le 80 concorrenti includevano anche Miss Morocco, Kawtar Benhalima, e Miss Bahrain, Manar Nadeem Deyani, le cui nazioni a maggioranza musulmana hanno normalizzato i legami con Israele lo scorso anno.

In un'intervista, l'uscente Miss Universo, la messicana Andrea Meza, ha affermato che il concorso dovrebbe evitare la politica: "Miss Universo non è un movimento politico, né religioso. Riguarda le donne e ciò che possono offrire".

Contenuto esterno


I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?