Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Migranti tra Turchia e Grecia, 5 morti in mare

Tentavano di raggiungere l'isola greca di Kos dalla città turca di Bodrum; secondo l'ultimo bilancio ufficiale, da gennaio sono oltre 2'300 i morti nel Mediterraneo

Almeno 5 persone sono morte martedì notte nel tentativo di raggiungere l'isola greca di Kos dalla città turca di Bodrum. I corpi dei migranti sono stati trovati dalla guardia costiera turca. Secondo l'ultimo bilancio ufficiale, da inizio anno sono più di 2'300 i morti nel Mediterraneo.

Da Bodrum, la Grecia dista solo 4 chilometri. Ogni notte, centinaia di disperati cercano di raggiungerla a bordo di barche e gommoni. Ogni giorno, sulla penisola turca, si vedono scene di migranti bloccati sugli scogli e soccorsi dalla guardia costiera.

Dall'altra parte, Atene riferisce di oltre 135mila arrivi dalla Turchia da inizio anno. Ad attendere i migranti sull'isola di Kos, da due giorni, c'è anche una nave noleggiata dal governo greco: 2'500 rifugiati troveranno riparo nelle cabine della Venizelos, una soluzione d'emergenza che non dovrebbe protrarsi per più di due settimane.

×