Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Migranti, Merkel assicura: 3 miliardi Ue alla Turchia

A Berlino, il premier turco promette impegno per ridurre l'afflusso di profughi; la cancelliera garantisce il sostegno finanziario europeo

A Berlino, Angela Merkel e il primo ministro turco Davutoglu hanno discusso di migrazione. La Turchia ha promesso alla cancelliera tedesca tutto l'impegno possibile per ridurre l'afflusso di profughi. In cambio, Angela Merkel ha garantito al Paese un sostegno europeo di 3 miliardi di euro.

Il premier turco e una folta delegazione del suo governo in visita a Berlino. A pochi giorni dall'attentato di Istanbul costato la vita a 10 turisti tedeschi, la priorità in agenda è però, ancora una volta, l'afflusso di migranti.

La cancelliera tedesca, sempre più sotto pressione per la politica delle porte aperte nei confronti dei rifugiati, ha bisogno della Turchia per cercare di limitare l'afflusso, Turchia da più parti accusata di non fare abbastanza contro i passatori.

Il premier Davutoglu si è invece impegnato a fare di tutto per ridurre l'afflusso di migranti verso l'Europa, come aver esteso la collaborazione con Frontex sul Mar Egeo.

In cambio, la cancelliera ha garantito il sostegno finanziario promesso dall'Unione europea alla Turchia per gestire i due milioni e mezzo di siriani accolti nel paese.

"Il nostro impegno", ha detto, "è migliorare le condizioni di vita di questi rifugiati quindi l'Unione europea intende dare il proprio contributo; ribadisco l'impegno preso dall'Europa a contribuire con 3 miliardi di euro, per migliorare le condizioni di vita dei rifugiati in Turchia".

Un aiuto finanziario finalizzato a ridurre l'afflusso verso l'Europa, in particolare verso la Germania, obiettivo che Angela Merkel persegue dopo la promessa di ridurre il numero di richiedenti l'asilo in maniera significativa.

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

Neuer Inhalt

Facebook Like-Box

×