Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Mattarella eletto presidente

Poco prima delle 13 Sergio Mattarella ha superato il quorum di 505 voti. Alla fine ha ottenuto 665 preferenze. Le prime reazioni

Sergio Mattarella è il 12esimo presidente della Repubblica. È stato eletto al quarto turno, come previso alla vigilia. Al raggiungimento del quorum (505 voti) è scattato l'applauso degli elettori. La "standing ovation" nell'aula di Montecitorio è durata 4 minuti (con grillini e leghisti seduti). Lo spoglio dei voti è poi ricominciato ed è terminato verso le 13 e 15. Alla fine Sergio Mattarella ha sfiorato il quorum dei due terzi, quello che era necessario nelle prime tre votazioni, con 665 voti, solo 8 sotto il quorum dei 673.

Hanno preso voti, Ferdinando Imposimato (127) sostenuto dai grillini, Vittorio Feltri (46) candidato della Lega Nord, Stefano Rodotà 17, Emma Bonino (2) e Giorgio Napolitano (2), mentre le schede bianche sono state 105 (Forza Italia). Anche in questo turno ci sono stati dei voti sparsi (14).

Il voto per Sergio Mattarella, ha commentato il presidente uscente Giorgio Napolitano "è superiore alle aspettative, con una convergenza molto larga, ben al di là del Pd e delle forze pronunciatesi per Mattarella".

Sergio Mattarella, 74 anni a luglio, è il primo presidente siciliano. Il giuramento del nuovo presidente della Repubblica italiana avverrà martedì alle ore 10 davanti al parlamento riunito in seduta comune integrato dai delegati regionali. Quindi, secondo il rituale, il presidente rivolgerà il messaggio alla Nazione.

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

Neuer Inhalt

Facebook Like-Box

×