Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Mattarella: "Sarò imparziale, avanti con le riforme"

Discorso di 30 minuti a Montecitorio del nuovo presidente della Repubblica che ha giurato davanti ai parlamentari

Crisi economica ("Ha creato nuove ingiustizie"), rispetto della Costituzione e dignità di tutti i cittadini sono alcuni dei temi toccati nel suo interventoLink esterno dal neo eletto presidente della Repubblica Sergio Mattarella che alle 10 di questa mattina ha giurato a Montecitorio. "Sarò un arbitro imparziale, ma i giocatori mi aiutino", ha detto il capo dello Stato ricevendo immediatamente gli applausi convinti dai banchi di Forza Italia (i cui rappresentanti non l'hanno votato sabato scorso).

Ma la vera standing ovation Mattarella l'ha ricevuta quando ha nominato i giudici Falcone e Borselino ("due eroi"), uccisi dalla mafia così come suo fratello Piersanti. Il dodicesimo inquilino repubblicano del Quirinale ha poi richiamato i valori della Costituzione ("La garanzia più forte della nostra Costituzione consiste nella sua applicazione, nel viverla giorno per giorno"), nata dalla Resistenza e dalla lotta al nazi-fascismo. Testo che va comunque riformato per contrastare gli effetti della crisi. "Dobbiamo scongiurare il rischio che la crisi intacchi il patto sociale sancito dalla Costituzione", ha affermato nel messaggio alle Camere, in cui si sottolinea che "l'urgenza delle riforme istituzionali ed economiche", su cui è impegnato il Governo Renzi, "deriva dal dovere di dare risposte efficaci alla comunità". Su questo piano si inserisce anche la lotta alla corruzione che "divora risorse che potrebbero essere destinate ai cittadini".

Ma Sergio Mattarella ha voluto anche inviare un "saluto agli italiani all'estero e agli stranieri nel nostro paese" e ha ricordato i due Marò indagati in India, per i quali ha assicurato il massimo impegno. Nei circa trenta minuti del suo discorso il capo dello Stato è stato ripetutamente interrotto dagli applausi, cui hanno aderito anche gli esponenti del Movimento 5 Stelle. Al termine del suo intervento alla Camera Sergio Mattarella si è diretto al suo nuovo domicilio al Quirinale, per la cerimonia di rito.

-Il discorso integraleLink esterno

Alcuni passaggi del messaggio di Sergio Mattarella (video)

La giornata politica riassunta nel video di VistaTv

YoutubeLink esterno

×