Navigation

Londra, Assange interrogato per stupro

Sei anni dopo la notifica dell’accusa di abusi sessuali è cominciato, all'interno dell'Ambasciata dell'Ecuador, l’interrogatorio al fondatore di Wikileaks

Questo contenuto è stato pubblicato il 14 novembre 2016 - 20:45

Si è svolto all'interno dell'ambasciata dell'Ecuador a Londra, il primo interrogatorio a Julian Assange, accusato di stupro dagli inquirenti svedesi.

Le audizioni proseguiranno nei prossimi giorni, ma già entro la fine della settimana, è attesa una decisione sull'inchiesta: se procedere all'incriminazione o assolvere il fondatore di Wikileaks, consentendogli di uscire, senza il rischio d'arresto, dalla sede diplomatica ecuadoriana.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.