Navigation

La tabella di marcia del Consiglio federale

tvsvizzera

Il governo dovrebbe presentare entro febbraio 2017 le nuove regole per l'applicazione della volontà popolare

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 febbraio 2014 - 11:01

Il consiglio federale ha discusso per la prima volta delle conseguenze del sì all'iniziativa contro l'immigrazione di massa, dichiarando che farà di tutto per difendere gli accordi bilaterali con l'Ue. Il governo ha presentato una tabella di marcia per l'applicazione della volontà popolare, e affermato di voler lanciare un'offensiva diplomatica nei paesi dell'Unione.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.