Navigation

La spia tedesca che spiava le spie

Un 51enne germanico avrebbe dovuto infiltrarsi negli ambienti islamici ma dava a questi ultimi informazioni sui servizi segreti

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 novembre 2016 - 20:24

I servizi segreti tedeschi hanno smascherato un loro dipendente che avrebbe dovuto infiltrarsi in ambienti islamici e invece forniva a questi delle informazioni dell'agenzia per preparare un attentato alla sede dei servizi segreti a Colonia. L'uomo, un 51enne cittadino tedesco, si trova ora in custodia cautelare.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.