Navigation

La Macedonia socchiude le porte

600 migranti, soprattutto donne e bambini, sono stati fatti entrare, ma l'emergenza è lungi dall'essere terminata

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 agosto 2015 - 20:35

La Macedonia ha concesso il passaggio dei propri confini a 600 migranti, allentando così la tensione sulla frontiera con la Grecia, sempre più affollata di disperati, dopo la dichiarazione dello stato di emergenza da parte macedone.

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?