Navigation

La Danimarca reintroduce il green pass

I danesi sono stati i primi ad introdurre il certificato Covid, che vista la situazione della pandemia, verrà con tutta probabilità reintrodotto. © Keystone / Salvatore Di Nolfi

Le autorità danesi hanno deciso di reintrodurre il pass sanitario obbligatorio, a soli due mesi dall'alleggerimento delle restrizioni anti-Covid.

Questo contenuto è stato pubblicato il 09 novembre 2021 - 15:14
tvsvizzera.it/fra

La premier Mette Frederiksen ha comunicato lunedì le nuove misure alla luce dei crescenti contagi. La commissione nazionale sull'epidemia ha raccomandato al Governo di classificare nuovamente il coronavirus come una malattia "socialmente pericolosa" e l'Esecutivo seguirà l'indicazione, ha detto la premier.

Nel marzo 2020 era stato uno dei primi paesi al mondo ad imporre un severo lockdown, il primo in Europa a introdurre l’obbligo del certificato Covid per accedere a locali, musei e teatri e, a settembre 2021, il primo ad eliminare le ultime residue misure restrittive. "Il Covid non rappresenta più una minaccia", aveva dichiarato il Governo.

La decisione finale ora spetta al Parlamento.

Contenuto esterno


I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.