Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

La Costa Azzurra devastata dal maltempo, numerosi morti

Inondazioni e frane nella Francia Meridionale, in poche ore caduti 180 mm d'acqua

Almeno 16 persone sono morte e altre sei risultano disperse a causa della tempesta che si è abbattuta sulla Costa Azzurra sabato sera. Inondazioni e frane provocate dai violenti temporali hanno devastato la regione tra Nizza e Antibes, dove in poche ore sono caduti 180 mm di acqua e centinaia di persone hanno dovuto passare la notte nei rifugi della protezione civile.

La cronaca riferisce di tre persone annegate nei piani inferiori di una casa anziani a Biot, vicino ad Antibes e di altri tre morti in un'auto sommersa dal fango all'entrata di una galleria ad Vallauris-Golfe-Juan. Sempre ad Antibes risulta deceduto l'occupante di un camper in un campeggio mentre altre cinque persone sono state investite dall'acqua in un parcheggio a Mandelieu-la-Napoule. Sempre in un parcheggio, ma a Cannes, è morta una 60enne. Molti veicoli sono stati trascinati in mare dalla furia delle acque.

×