Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

La conferenza stampa di fine anno alla Casa Bianca

Si è discusso di Cuba, di sanità, di posti di lavoro e del ruolo che gli USA ricoprono a livello mondiale

È stata una conferenza stampa di fine anno ricca di temi - dalle questioni razziali al caso Sony - quella tenuta ieri sera da Barack Obama. Rispondendo per quasi un'ora alle domande dei giornalisti, il presidente statunitense è tornato anche sul disgelo con Cuba. "Non è ancora il momento di parlare di visite ufficiali" – ha detto Obama – "ma sono ancora giovane, e un giorno visiterò Cuba".

La rinascita dell'America è reale

"Il 2014 e' stato l'anno migliore per quanto riguarda la crescita dei posti di lavoro dal 1990, con quasi 11 milioni di impieghi creati in 57 mesi".

"A questo va aggiunto che - continua Obama - l'America è il produttore numero uno di petrolio e gas; l'industria automobilistica è in ripresa; grazie all'Affordable Care Act, 10 milioni di americani hanno potuto godere della copertura sanitaria solo quest'anno e, da quando mi sono insediato, abbiamo tagliato il deficit di due terzi".

Per quanto riguarda l'estero, "l'America è leader: nella coalizione per contrastare e, in ultimo, distruggere l'Isis; nella lotta all'epidemia di Ebola in Africa occidentale", ha detto Obama. "Stiamo guidando gli sforzi globali per affrontare il cambiamento climatico, incluso l'annuncio congiunto con la Cina. E ora, stiamo cambiando pagina nei nostri rapporti con Cuba. Inoltre, in meno di due settimane e dopo piu' di 13 anni, la nostra missione di combattimento in Afghanistan avrà termine".

Le priorità del 2015

Con il nuovo anno, sottolinea il presidente, ci saranno altre priorità: "Dobbiamo fare in modo che la nostra economia, il nostro sistema giudiziario e il nostro governo lavorino non per pochi, ma per tutti. E non vedo l'ora di collaborare insieme al nuovo Congresso su queste priorità. Certo, non saremo d'accordo su tutto, dovremo fare dei compromessi e qualche volta dovrò agire da solo dove è necessario, ma non smetterò mai di rendere la vita migliore per le persone come voi.

Perché - ha concluso Obama - grazie ai vostri sforzi, nuove fondamenta sono state create. Un nuovo futuro è pronto per essere scritto. Abbiamo

posto le basi per un nuovo 'momento' americano, e ho intenzione di spendere ogni minuto dei miei ultimi due anni per essere certo di coglierlo.

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box