Navigation

La Chiesa apre le porte ai migranti

Reportage sulle parrocchie romane che si accingono ad accogliere i profughi, come sollecitato da Papa Francesco

Questo contenuto è stato pubblicato il 09 settembre 2015 - 21:14

Papa Francesco è tornato ad esortare i fedeli ad aiutare i migranti. "Se le chiese rimangono chiuse, non sono chiese ma musei", ha detto il pontefice. E molte si stanno già attrezzando per alloggiare numerosi profughi sbarcati nella Penisola mentre i vescovi italiani hanno annunciato che ne accoglieranno centomila. Da Roma il reportage del TG di Nicola Agostinetti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.