Navigation

La battaglia dell'ONU contro il traffico di animali

Il bracconaggio è il tema della Giornata mondiale in favore dell'ambiente

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 giugno 2016 - 15:07

Tolleranza zero contro il bracconaggio e il commercio illegale di piante e animali, un crimine che mette a rischio la sopravvivenza di migliaia di specie e frutta ben 213 miliardi di dollari a mafie internazionali e delinquenza locale.

È questo il messaggio lanciato oggi in occasione della 44esima giornata mondiale dell'ambiente indetta dall'ONU contro il quarto mercato criminale del pianeta. Intanto però giungono anche piccole notizie positive.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.