Navigation

Hotel Gracanica, un po' di unità in un paese diviso

Sotto la direzione dell'ex diplomatico svizzero Andreas Wormser, all'hotel Gracanica, che prende il nome dall'omonima cittadina alle porte di Pristina, lavorano spalla a spalla rom, serbi e albanesi. Il reportage della Radiotelevisione svizzera.

Questo contenuto è stato pubblicato il 17 febbraio 2018 - 20:57
tvsvizzera.it/Zz con RSI (TG del 17.02.2018)
Contenuto esterno


Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.