Joshua Wong Nuovo arresto eccellente a Hong Kong

Joshua Wong in una foto del 15 settembre con un cartello con la scritta Innocente

Non è la prima volta né sarà l'ultima che Joshua Wong ha delle noie con la giustizia.

Keystone / Jerome Favre

Joshua Wong, noto attivista di Hong Kong e tra i leader dell'opposizione al governo locale legato a Pechino, è stato arrestato con l'accusa di "assembramento illegale": lo ha reso noto il suo avvocato.

Da parte sua, il 23enne Wong ha commentato su Twitter di essere stato anche accusato di avere violato la "legge draconiana anti-maschera", che successivamente è stata dichiarata incostituzionale.

L'intervista a Wong della nostra corrispondente in Asia, condotta alcuni mesi fa:


Wong è un attivista e politico di Hong Kong, fondatore del gruppo di attivisti studenteschi Scholarism ed ex-segretario generale del partito pro-democrazia Demosisto.

È conosciuto internazionalmente per aver preso parte alle proteste a Hong Kong del 2014, note come Rivoluzione degli ombrelli, in qualità di leader.

Joshua Wong è stato incluso dalla rivista TIME come Influential Teens del 2014, e sempre nello stesso anno è stato inoltre candidato come Person of the Year. Secondo la rivista Fortune è uno dei più grandi leader del mondo. Nel 2017 è stato preso in considerazione per la nomina al Premio Nobel per la pace.

I dettagli nel servizio del telegiornale:



tvsvizzera.it/fra con RSI

Parole chiave