Navigation

Istanbul, le vittime sono quasi tutte tedesche

L'attentato ha ucciso 10 persone, per la maggior parte cittadini germanici, e ferito altre 15, di cui 10 tedeschi. Ankara non ha dubbi: si tratta di un attacco dello stato islamico

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 gennaio 2016 - 21:06

Per la Turchia ci sarebbe ancora una volta lo stato islamico dietro l'attacco di oggi a Istanbul. Secondo il governo turco il kamikaze che si è fatto esplodere questa mattina in pieno centro città sarebbe un membro dell'isis, arrivato in turchia dalla Siria.

Nell'attentato sono morte dieci persone, otto delle quali di nazionalità tedesca. E si parla di 15 feriti, nove sono in condizioni gravi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.