Navigation

Isis arruola le donne americane

Biglietto in mano, una 30enne statunitense è stata fermata sull’uscio di casa. La donna aveva prenotato il volo fino a Barcellona, con l’intenzione di raggiungere in autobus il confine tra Turchia e Siria

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 aprile 2015 - 14:45

Negli Stati Uniti è stata arrestata una 30enne di Philadelphia che secondo il dipartimento della Giustizia americano era pronta a unirsi allo Stato islamico. La donna, che rischia ora 15 anni di carcere, aveva già pianificato nei dettagli il suo viaggio, che l'avrebbe dovuta portare in Siria passando da una frontiera con la Turchia.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.