Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Intesa lontana tra Bruxelles e Atene

Le parti restano lontane: l'Ue chiede il rispetto degli accordi ed Atene non intende accettare ultimatum

Sale la tensione tra rappresentanti dell'Unione europea e il nuovo governo greco. Oggi Bruxelles ha confermato ad Atene che entro venerdì si aspetta una risposta definitiva alle sue proposte di risanamento economico e finanziario del paese ellenico. Eurogruppo e Commissione europea hanno ribadito che l'esecutivo di Syriza deve rispettare gli accordi e in particolare il piano di aiuti europei, con annesse condizioni. Tsipras da parte sua ha dichiarato che non intende accettare ultimatum. A pesare sulle discussioni anche la raffigurazione caricaturale del ministro tedesco delle finanze Schäuble sulla stampa greca vicina a Syriza con tenuta nazista.

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box