Navigation

Incendi in California, decine di migliaia di sfollati

Il lavoro nei vigneti della Nappa Valley ha dovuto essere interrotto. Noah Berger

In California sono stati emessi ordini di evacuazione per decine di migliaia di persone mentre il caldo torrido aggrava la situazione degli incendi, provocati dai fulmini attorno e nella zona della baia di San Francisco.

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 agosto 2020 - 13:12

Almeno sei persone sono morte a causa delle fiamme. Si tratta della peggiore ondata di fulmini incendiari che colpisce la California da dieci anni. I vigili del fuoco sono in difficoltà, con personale in prima linea che si trova a dover fare turni di 72 ore per contenere le fiamme.

Si stima che circa 11'000 fulmini abbiano provocato oltre 370 incendi questa settimana, due dozzine dei quali di grandi dimensioni. Centinaia di edifici sono stati inceneriti mentre altre migliaia sono a rischio. Il più vasto rogo ha distrutto un'area di oltre 2'500 chilometri quadrati.

Contenuto esterno

tvsvizzera.it/Zz/reuters con RSI (TG del 20.08.2020)

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.