Navigation

In Russia il reattore nucleare più innovativo

Mosca rilancia l'uso dell'energia nucleare ma il prezzo che le future generazioni potrebbero dover pagare per questo non è ancora stato calcolato

Questo contenuto è stato pubblicato il 09 luglio 2016 - 20:22

Né la crisi economica, né le sanzioni occidentali hanno fermato l'espansione dell'industria nucleare russa, che - alla centrale di Novovoronezh - ha appena lanciato il proprio reattore più potente e innovativo. Entro questa estate è attesa la sua connessione alla rete elettrica e si tratta di un primato per Mosca, perché la concorrenza occidentale, che sta lavorando su reattori simili, non è ancora arrivata a un livello così alto.

Gli ecologisti però mettono in guardia dall'uso del nucleare di nuova generazione e denunciano che la questione delle scorie radioattive rimane irrisolta.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.