Navigation

In arrivo peggior 'Nino' di sempre

Si temono carestia e fame per buona parte del sud del mondo

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 novembre 2015 - 12:56

Quello del 2015 potrebbe essere il fenomeno climatico del "Nino" più forte di sempre. Secondo gli ultimi dati, l'aumento della temperatura dell'acqua nell'Oceano Pacifico non ha precedenti e questo potrebbe significare carestia e fame per numerosi paesi in Africa e America centrale.

L'allarme è stato lanciato dal Programma alimentare mondiale.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.