Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Impeachement archiviato per Giorgio Napolitano

(tvsvizzera)

La richiesta del Movimento 5 Stelle contro il presidente della Repubblica è stata bocciata

Giorgio Napolitano è e resterà il presidente della Repubblica italiana. Il Comitato per l'impeachement ha infatti archiviato la richiesta di messa in stato di accusa avanzata dal movimento di Beppe Grillo. Una richiesta ritenuta dalla maggioranza del Comitato "inconsistente e assurda". La decisione è stata presa con 28 voti favorevoli alla proposta di archiviazione (PD) contro 8 voti (M5s). I rappresentanti di Forza Italia per contro, al momento del voto, hanno abbandonato l'aula.

La rabbia di Beppe Grillo

Alla notizia della bocciatura della richiesta, il leader del Movimento 5 Stelle Beppe Grillo ha comunque chiesto le dimissioni di Giorgio Napolitano. Per Grillo, Napolitano è oggi "il problema principale di questo Paese, prima viene rimosso, prima l'Italia potrà ripartire".

subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

×