Navigation

Il rating sovrano dell'Italia scende ancora

A preoccupare, in particolar modo, i dati riguardanti l’andamento del Pil reale e nominale. Inclusa l’erosione della competitività

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 dicembre 2014 - 20:45

In Italia, sono molte le nubi che stanno attraversando il governo di Matteo Renzi. Da una parte, c'è l'ennesimo scandalo di Roma Capitale con il perverso intreccio di rapporti tra mafia e mondo della politica. Dall'altra - sul fronte economico - c'è la notizia di venerdì dell'ulteriore declassamento sui mercati, decretato dall'agenzia Standard & Poors.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.