Navigation

Il dramma del Sud Sudan

A cinque anni dall'indipendenza il paese è vittima di una guerra dimenticata che vede ora moltiplicarsi le vittime per l'emergenza fame, che colpisce circa 4 milioni e 800 mila persone

Questo contenuto è stato pubblicato il 09 luglio 2016 - 14:35

Nel quinto anniversario dell'indipendenza del Sud Sudan, l'Alto commissariato Onu per i rifugiati ha lanciato un grido d'allarme per sottolieare la drammaticità della situazione nel paese africano, dove regnano la violenza e la fame. E dove gli sfollati si contano a milioni.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.