Navigation

Il Belgio espelle anche cittadini europei

Bruxelles applicando con rigore la libera circolazione delle persone rinvia a casa anche i cittadini UE

Questo contenuto è stato pubblicato il 14 marzo 2014 - 10:22

Il Belgio applica con grande rigore le regole europee sulla libera circolazione delle persone e non esita a espellere chi non ha più titolo per risiedervi, anche quando l'interessato ha un passaporto dell'Unione.

L'anno scorso sono stati espulsi oltre 2700 cittadini europei, l'anno prima 2400. Una storia che ci racconta da Bruxelles il nostro corrispondente Tomas Miglierina.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.