Navigation

I tornado flagellano gli USA

Almeno due morti negli Stati nordorientali del paese, venti di 250 km/h distruggono centinaia di abitazioni

Questo contenuto è stato pubblicato il 11 aprile 2015 - 15:35

È allerta tornado negli Stati Uniti. Il nord-est del paese è stato colpito da una serie di celle temporalesche e trombe d'aria che hanno flagellato intere regioni. Venti che hanno raggiunto i 250 km/h hanno abbattuto centinaia di case e fatto volare oggetti di ogni tipo soprattutto nell'Illinois. È di due morti finora il bilancio ufficiale stilato dalle autorità ma vengono segnalati ancora numerosi dispersi. Nelle prossime ore le tempeste potrebbero toccare centri importanti della costa orientale, tra cui Washington e Philadelphia.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.