Navigation

Haiti invasa dal colera

Dopo le centinaia di morti causate dall'uragano, l'isola caraibica è vittima di un'epidemia di colera molto pericolosa

Questo contenuto è stato pubblicato il 10 ottobre 2016 - 12:50

Dopo l'uragano Matthew, che ha provocato quasi mille morti, Haiti deve fare i conti con un'epidemia di colera che rischia di diffondersi sempre di più a causa delle acque contaminate.

Una situazione contro cui stanno lottando i soccorritori e le associazioni umanitarie sull'isola più povera dei caraibi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.