Navigation

Aleppo riconquistata

Continua l'avanzata dell'esercito del presidente Assad. I ribelli, che occupano ormai solo una manciata di quartieri si trovano confinati in un'area estremamente ridotta

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 dicembre 2016 - 20:23

La città di Aleppo è ormai quasi del tutto riconquistata dall'esercito del presidente Assad. I ribelli sarebbero confinati in un'area estremamente ridotta e molti di loro si starebbero arrendendo.

In tutto questo resta altamente drammatica l'emergenza della popolazione civile: sono tantissime le persone che stanno cercando di mettersi in salvo nelle zone controllate dal governo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.