Navigation

Grecia, traghetto italiano in fiamme

Le operazioni di soccorso sono ancora in corso. A bordo più di 500 persone. Il bilancio attuale è di un morto, due feriti e di 131 persone tratte in salvo.

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 dicembre 2014 - 19:22

Un traghetto italiano, partito dalla Grecia e diretto ad Ancona, ha preso fuoco durante la navigazione.

Dopo le faticose operazioni di soccorso, il bilancio è di un morto e di due feriti. A bordo 466 passeggeri e 55 membri dell'equipaggio. Fra i passeggeri, stando a quanto comunicato dal Dipartimenti federali degli affari esteri, ci sono anche dieci cittadini svizzeri e una quarantina di italiani.

Per tutti, attimi di grande paura, anche a causa del mare grosso che ha complicato i soccorsi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.