Navigation

Grecia, riforme sul tavolo della CE

La lista delle riforme è giunta nella notte sul tavolo della Commissione Europea ed è all'esame dei finanziatori internazionali che dovranno decidere se stanziare gli ultimi aiuti ad Atene

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 febbraio 2015 - 12:55

La Grecia ha finalmente presentato la sua lista di riforme, giunta nella notte sul tavolo della Commissione Europea e ora all'esame dei finanziatori internazionali che dovranno decidere se stanziare gli ultimi aiuti ad Atene.

Il Governo Tsipras punta sulla lotta all'evasione fiscale e alla corruzione per far entrare nelle casse pubbliche alcuni miliardi di euro. Nel suo programma non rinuncia però a inserire anche delle misure sociali per combattere la povertà, come promesso in campagna elettorale.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.