Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Grecia, quo vadis?

Il popolo greco non ha paura di nulla. Il ministro delle finanze si dimette. L'Europa reagirà nelle prossime ore. Le borse soffrono

Colpo di scena in Grecia all'indomani del referendum in cui si sono affermati i "no" alle misure di austerità volute dai creditori internazionali. Dopo i festeggiamenti ad Atene questa mattina sono arrivate a sorpresa le dimissioni del ministro delle finanze greco, Yanis Varoufakis. "Lascio per favorire l'intesa visto che non sono persona gradita al tavolo dei negoziati", è stata la sua spiegazione. Intanto il premier Tsipras ha riunito i leader degli altri partiti politici per fare il punto della situazione.

subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

×