Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Grecia, Atene dice sì all'accordo Ue-Turchia

A due giorni dall'entrata in vigore, sono ancora molte le apprensioni delle organizzazioni umanitarie

Il Parlamento grecoha modificato venerdì la legislazione in materia di asilo. Questo consentirà l'entrata in vigore lunedì prossimo dell'accordo concluso tra l'Unione europea ed Ankara sul rimpatrio dei migranti in Turchia. Il testo è stato approvato da 169 dei 300 membri del Parlamento.

La legge, redatta in 100 pagine e comprensiva di 87 articoli, è stata adottata con una procedura d'urgenza a soli tre giorni dal piano di rientro dei migranti.

Prima della votazione, il ministro delle politiche migratorie greco, Yiannis Mouzalas, aveva cercato di rassicurare i deputati di Syriza, il partito del primo ministro Alexis Tsipras, sui rischi di una possibile violazione dei diritti dei migranti. "Vi assicuro, ha detto, e penso di rassicurare e sollevare tutti nel mondo, che rispetteremo scrupolosamente le procedure in materia di diritti umani secondo il diritto internazionale e la Convenzione di Ginevra".

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

Neuer Inhalt

Facebook Like-Box

×