Navigation

Greci in coda ai bancomat, da Bce liquidità d'urgenza

La paura di un'imminente bancarotta spinge sempre più persone a ritirare il denaro; il timore è che lunedì le banche non riaprano per mancanza di contante

Questo contenuto è stato pubblicato il 19 giugno 2015 - 21:36

La paura di una imminente bancarotta spinge sempre più greci a prendere d'assalto i bancomat del paese. Il timore è che lunedì, per mancanza di liquidità, le banche non possano riaprire gli sportelli.

Una situazione che ha indotto la Banca centrale europea a reagire aprendo i rubinetti e ad aumentare per la seconda volta in tre giorni la liquidità d'urgenza per le banche greche.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.