Google nuova regina di Wall Street

La casa madre, Alphabet, ha presentato un bilancio trimestrale con utili di quasi 5 miliardi; il rialzo del titolo (6%) ha portato al sorpasso di Apple

Google è diventata la nuova regina della capitalizzazione di borsa. La casa madre, Alphabet, ha presentato lunedì un bilancio trimestrale superiore alle aspettative, con utili di quasi 5 miliardi di dollari. Con tanto di rialzo del titolo in borsa del 6% che ha portato al sorpasso perfino su Apple.

La regina è stata spodestata. Apple, in testa da quasi quattro anni, ha perso il 18 per cento a Wall Street. A prendere il suo posto è Alphabet, la holding creata l'anno scorso e casa madre di Google. Nel quarto trimestre l'utlie netto è salito a 4,92 miliardi di dollari.

La crescita è avvenuta grazie ai cavalli di battaglia storici dell'azienda, cioè il motore di ricerca, il portale di video Youtube e il sistema operativo Android. Ma anche le entrate pubblicitarie sono aumentate notevolmente, grazie all'incremento di inserzioni nelle ricerche tramite smartphone.

La società ha comunque subito anche delle perdite, soprattutto nel settore delle nuove tecnologie.

Parole chiave