Navigation

Gli uomini di Erdogan in piazza Taksim

Nel 2013 era il luogo in cui si riunivano migliaia di persone per dimostrare pacificamente contro la svolta autoritaria di Erdogan. Ora, invece, si sostiene il regime

Questo contenuto è stato pubblicato il 19 luglio 2016 - 20:31

Il regime di Erdogan sta occupando anche il luogo più simbolico della protesta contro il suo governo: la centralissima piazza Taksim di Istanbul.

Per mesi, in questo luogo, si sono riuniti gli oppositori al governo islamista chiedendo più democrazia. Ma ora è stato trasformato in un centro del sostegno al regime.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.