Navigation

Gli ultimi comizi della peggior campagna presidenziale USA

I due candidati a New York in attesa dei risultati

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 novembre 2016 - 13:15

È il giorno delle grandi scelte per gli Stati Uniti. Gli americani si stanno già recando alle urne per eleggere il loro nuovo presidente. E nei sondaggi la candidata democratica Hillary Clinton figura ancora in vantaggio di 4 punti percentuali rispetto al rivale repubblicano Donald Trump.

I due si trovano ora a New York, da dove seguiranno lo spoglio delle schede. E - nelle scorse ore - hanno chiuso quella che gli Stati Uniti ricorderanno come la campagna elettorale più avvelenata della storia

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.