La televisione svizzera per l’Italia

Gaza, il bilancio dei morti si fa drammatico

Il Ministero della sanità gestito da Hamas ha fornito il nuovo bilancio delle vittime dall'inizio della guerra: i morti sono arrivati a quota 17'700. E uno studio pubblicato sabato dal quotidiano israeliano Haaretz, indica che la campagna di bombardamenti aerei israeliani sulla Striscia ha causato, in termini percentuali, "il più alto numero di vittime civili".

Contenuto esterno

I dati, si legge sul quotidiano, mostrano che “nelle tre precedenti campagne a Gaza, tra il 2012 e lo scorso anno, il rapporto tra le morti civili e il totale degli uccisi negli attacchi aerei si aggirava intorno al 40%, sceso poi al 33% all’inizio di quest’anno”. Da parte israeliano il totale dei soldati caduti dall’inizio delle operazioni di terra nella Striscia – secondo stime dei media – è ora di 97.

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR