La televisione svizzera per l’Italia

In Francia il Rassemblement National fa incetta di voti

persone davanti a un manifesto elettorale
Al secondo turno in programma tra una settimana, il Rassemblement National potrebbe conquistare la maggioranza assoluta in Parlamento. Keystone / Laurent Gillieron

Al primo turno delle legislative francesi, il partito di Marine Le Pen e di Jordan Bardella ha conquistato il 33% dei suffragi. Al secondo turno potrebbe conquistare la maggioranza assoluta all'Assemblée Nationale.

Secondo una nuova proiezione sulle legislative in Francia, da parte dell’istituto Elabe per BFM TV, il Rassemblement national (Rn) otterrebbe fra i 255 e i 295 seggi nella nuova Assemblée Nationale dopo il secondo turno di domenica prossima.

La soglia per ottenere la maggioranza assoluta è 289 seggi su 577 in totale da assegnare in altrettante circoscrizioni. Il Nuovo Fronte Popolare della gauche otterrebbe fra i 120 e i 140 seggi. In terza posizione, la maggioranza presidenziale fra i 90 a i 125 seggi. Seguono i Républicains che potrebbero avere fra 35 e 45 seggi.

Il servizio del TG:

Contenuto esterno

In termini percentuali, secondo i risultati definitivi comunicati dal ministero dell’Interno francese, il Rassemblement National e i suoi alleati di estrema destra hanno ricevuto il 33,14% dei voti, il Nuovo Fronte Popolare della gauche il 27,99%, Ensemble (maggioranza macroniana) il 20,04% e i Républicains il 10,74%. Il resto ha ottenuto dal 2,0% in giù, con ad esempio Reconquête di Eric Zemmour allo 0,5%.

“Giornata storica”

Almeno 39 deputati dell’estrema destra del Rn sono stati eletti al primo turno. Fra questi, la leader del partito, Marine Le Pen, e il dirigente Sébastien Chenu.

“È un risultato storico. Non era mai successo che decine di candidati del Rassemblement National venissero eletti già al primo turno delle elezioni politiche. Credo anche che sia una grande speranza per milioni di francesi”, ha commentato la stessa Le Pen.

Chenu ha dichiarato su France 2 che se il Rn otterrà una maggioranza relativa ma avrà sufficienti sostegni, governerà. Nei giorni scorsi, a più riprese, il candidato premier Jordan Bardella aveva insistito di voler accettare l’incarico soltanto con una maggioranza assoluta che gli permetterebbe di realizzare “il cambiamento” nel Paese.

Macron, studiare alleanze

A sinistra invece, il coordinatore de La France Insoumise, Manuel Bompard, ha annunciato “una buona ventina di circoscrizioni” già aggiudicate al primo turno dal Nuovo Fronte Popolare della gauche. Niente da fare invece per il segretario del Partito comunista francese (PCF), Fabien Roussel, tra le principali personalità politiche della coalizione, eliminato nel 20esimo collegio del Nord della Francia dallo sfidante del Rn Guillaume Florquin.

Intanto, il presidente Emmanuel Macron, in vista del secondo turno, ha chiesto di studiare ogni singolo collegio elettorale della Francia per trovare alleanze “caso per caso”, incluso con candidati della France Insoumise, per bloccare l’avanzata del Rn di Le Pen e Bardella, riferisce BFM TV. Una nuova riunione strategica è stata fissata per oggi all’Eliseo, nel tentativo di disegnare un nuovo arco repubblicano contro il rullo compressore nazionalista che ha trionfato nel primo turno delle elezioni.

Attualità

La droga sequestrata dalla polizia di Berna.

Altri sviluppi

Maxi sequestro di droga a Berna

Questo contenuto è stato pubblicato al Durante retate svolte questa settimana nei cantoni di Berna e Friburgo le forze dell'ordine hanno sequestrato circa una tonnellata di hashish e marijuana e arrestato diverse persone. Le indagini sono ancora in corso.

Di più Maxi sequestro di droga a Berna
Passeggeri in attesa all'aeroporto.

Altri sviluppi

Tilt informatico, problemi anche in Svizzera

Questo contenuto è stato pubblicato al Colpito soprattutto il traffico aereo a Zurigo-Kloten e il settore energetico, risparmiate invece le banche e la Borsa.

Di più Tilt informatico, problemi anche in Svizzera
Nemo all'ultima edizione dell'Eurovision Song Contest.

Altri sviluppi

L’Eurovision a Ginevra o Basilea

Questo contenuto è stato pubblicato al Scartate le candidature di Zurigo e Berna/Bienne. La sede della prossima edizione della seguitissima manifestazione canora continentale sarà decisa il prossimo mese.

Di più L’Eurovision a Ginevra o Basilea
Militari impegnati a Cevio (Valle Maggia)

Altri sviluppi

Maltempo, prorogato l’intervento dell’esercito in Ticino

Questo contenuto è stato pubblicato al L’Esercito prolunga fino al 28 luglio l’impiego di aiuto militare in caso di catastrofe in Ticino per poter concludere la costruzione del ponte a Cevio e ripristinare le strade di Val Bavona e Lavizzara.

Di più Maltempo, prorogato l’intervento dell’esercito in Ticino
Abbé Pierre

Altri sviluppi

Accuse di abusi sessuali contro l’Abbé Pierre

Questo contenuto è stato pubblicato al Sette donne, tra cui una minorenne ai tempi dei fatti contestati, sostengono di aver subito molestie sessuali, per lungo tempo, da parte del celebre presbitero francese.

Di più Accuse di abusi sessuali contro l’Abbé Pierre
Joe Biden

Altri sviluppi

Biden ha il Covid

Questo contenuto è stato pubblicato al Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha contratto l'infezione ma assicura di sentirsi bene. La notizia rischia però di far aumentare la pressione per un suo possibile ritiro dalla corsa elettorale

Di più Biden ha il Covid
La presidente Viola Amherd (a destra) con alcuni partecipanti al vertice della Comunità politica europea.

Altri sviluppi

Viola Amherd al quarto vertice della Comunità politica europea

Questo contenuto è stato pubblicato al Si è aperto oggi al Blenheim Palace di Woodstock, comune del sud dell'Inghilterra nei pressi di Oxford, il quarto vertice della Comunità politica europea (CPE).

Di più Viola Amherd al quarto vertice della Comunità politica europea

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Se volete segnalare errori fattuali, inviateci un’e-mail all’indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR