Navigation

Francia, il giorno dopo l'incubo

tvsvizzera

Ancora aperta la caccia per una complice degli attentatori

Questo contenuto è stato pubblicato il 10 gennaio 2015 - 20:41

Dopo il blitz di ieri contro i terroristiLink esterno, Parigi non può ancora abbassare la guardia: la complice di uno degli attentatori è infatti ancora in fuga. Nella capitale e nei dintorni resta in vigore la massima allerta. Ma oggi per la Francia è anche il momento del ricordo e del luttoLink esterno per le 17 vittime dell'estremismo.

Il commento di Veronica Noseda, corrispondente RSI a ParigiLink esterno

Le altre news sulla vicenda

Cronaca di una (tragica) giornataLink esterno

Uccisi tre terroristi e 4 ostaggiLink esterno

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.