Navigation

Florida, sparatoria in una discoteca

Il bilancio è al momento di 2 morti e oltre una dozzina di feriti; stando ai media, nel locale era in corso una festa di adolescenti

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 luglio 2016 - 15:10

A poco più di un mese dalla strage di Orlando, c'è stata una nuova sparatoria in un locale notturno in Florida. Le informazioni sono ancora frammentarie ma il bilancio al momento è di almeno 2 morti e oltre una dozzina di feriti.

La sparatoria è avvenuta al Club blu di Fort Myers, a circa 250 chilometri da Orlando, attorno a mezzanotte e mezza. Stando ai media americani, nella discoteca era in corso una festa di adolescenti.

La polizia ha confermato almeno due morti e tra i 14 e i 16 feriti. Tre persone sarebbero state fermate per accertamenti e le forze dell'ordine sarebbero alla ricerca di altre persone coinvolte.

I testimoni raccontano di aver sentito numerosi spari nel parcheggio del locale. I punti gialli [cfr. video]evidenziati dalla polizia confermerebbero i numerosi colpi esplosi.

Una seconda sparatoria, ancora non è chiaro se legata alla prima, si sarebbe verificata sempre a Fort Myers. Colpi d'arma da fuoco sarebbero stati sparati contro un'automobile e una casa causando un ferito.

Ancora nulla si sa sull'attentatore o sul movente. Quel che è certo è che la Florida non si è ancora ripresa dall'ultima strage che già deve fare i conti con un nuovo sanguinoso attacco.

Lo scorso 12 giugno un uomo armato di fucile d'assalto aveva ucciso 49 persone in un locale omosessuale di Orlando, la più grave sparatoria nella storia recente degli Stati Uniti. Un massacro che ha risollevato la questione delle armi nel paese che non mancherà di far discutere anche questa volta.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.