Navigation

Festa per la riconquista di Manbij

La coalizione curdo-araba sostenuta dagli USA, ha liberato dallo Stato Islamico la città al confine con la Turchia

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 agosto 2016 - 20:27

Le forze democratiche hanno riconquistato Manbij, città strategica non lontana dal confine turco, rimasta per due anni sotto il controllo dello Stato Islamico. Isis che incassa così una pesante sconfitta. Mentre i miliziani sono in fuga, la popolazione festeggia la fine di una vita fatta di paura e privazioni.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.