Navigation

Alabama devastata da un tornado

Contenuto esterno


Questo contenuto è stato pubblicato il 04 marzo 2019 - 21:08
tvsvizzera/reuters/afp/ansa/spal con RSI (TG del 4.3.2019)

Un tornado che si è abbattuto domenica sull’Alabama ha causato la morte di 23 persone, tra cui alcuni bambini, secondo il bilancio stilato dalle autorità locali.

Un conteggio che potrebbe però aggravarsi nelle prossime ore poiché sono ancora decine i dispersi che i soccorritori stanno cercando tra detriti e macerie di un centinaio di case crollate per la tempesta e numerosi feriti versano in gravi condizioni negli ospedali.

Il fronte dell’uragano, largo tra 1,5 e 3 km con venti tra 218 e 265 km orari, ha portato distruzione per un centinaio di chilometri nella contea Lee nell’Alabama orientale, al confine con la Georgia. Il governatore Kay Ivey ha avvertito i suoi cittadini che potrebbero verificarsi fenomeni meteorologici ancora più violenti, aggiungendo che lo Stato lavorava per aiutare le famiglie che erano state colpite.

I servizi meteorologici avevano lanciato l’allarme domenica con le seguenti raccomandazioni: “Mettetevi ora al riparo. Scendete in cantina o mettetevi in un locale interno di un edificio solido ed evitate le finestre”.

Fenomeni complessi, difficili da prevedere con precisione e che sono tuttora oggetto di studio, i tornado sono associati a temporali molto violenti, chiamati a supercella, e sono molto frequenti negli Stati Uniti.   

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.