Navigation

Falciani: pronto a spiegarmi in tribunale

Intervista all'ex informatico della HSBC che rubò i dati dai quali è scaturito il caso Swissleaks

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 febbraio 2015 - 22:05

Da mercoledì, la Hsbc è formalmente indagata dal Ministero pubblico di Ginevra per riciclaggio aggravato di denaro. L'inchiesta è basata sui dati rubati alla banca dall'ex informatico della Hsbc Hervé Falciani, il quale parla di un primo risultato concreto della sue azioni e aggiunge: "se avrò l'autorizzazione per andarci senza essere immediatamente messo in carcere, andrò al processo che mi faranno in Svizzera per spiegare, dimostrare che sono stati fatti degli errori e dare un contributo".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.