Navigation

2020 Fuga da New York

Per la paura del contagio, moltissimi cittadini di New York hanno lasciato la metropoli per cercare rifugio nelle residenze di campagna. Il reportage della Radiotelevisione svizzera.

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 maggio 2020 - 20:57
tvsvizzera.it/mar con RSI (TG del 23.5.2020)
A New York, epicentro della pandemia negli USA, la vita riprende molto lentamente il suo corso. Copyright 2020 The Associated Press. All Rights Reserved.

Cifre precise sull'esodo da New York non ce ne sono, ma stando a un'analisi dei dati di localizzazione della telefonia mobile, pubblicata una settimana fa dal New York Times, circa 420'000 persone hanno lasciato la metropoli tra il primo marzo e il primo maggio.

Questa 'fuga' riguarda quasi esclusivamente i quartieri più benestanti. A Manhattan, ad esempio, circa il 18% della popolazione sarebbe partita.

C'è chi ha affittato una casa di vacanza e chi il cottage già lo aveva. La Radiotelevisione svizzera ha incontrato alcuni di questi newyorchesi esiliati in campagna.

Contenuto esterno


Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.