Navigation

Erri De Luca a processo per istigazione a delinquere

Lo scrittore: "Se sarò condannato, la vera vittima non sarò io, ma l'articolo 21 della Costituzione"

Questo contenuto è stato pubblicato il 19 marzo 2015 - 20:58

Erri De Luca, uno tra gli autori italiani più letti ed amati nel mondo, rischia tra 1 e 5 anni di carcere per aver difeso i sabotaggi alla linea ad alta velocità Torino Lione.

Attualmente sotto processo a Torino per istigazione alla violenza, Erri De Luca parla in esclusiva al Telegiornale svizzero e controattaca: "mi si contesta un reato di opinione".

Guarda la versione integrale dell'intervista a Erri De Luca su rsi.chLink esterno.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.