Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Emergenza nella regione di Carcassonne Inondazioni provocano danni e morte in Occitania

Sale a 13 morti il bilancio provvisorio delle inondazioni nell'Aude, nel sud della Francia al confine con la Spagna, secondo l'ultimo bilancio della prefettura. Sei i feriti gravi e mille le persone evacuate dalle loro abitazioni. 

inondaz

Sono almeno sette i morti per il maltempo che si è abbattuto nell’Aude, nell'Occitania

I corsi d’acqua ingrossati dalle forti piogge - le più abbondanti dal 1891 con 180 mm di precipitazioni caduti in 5 ore - hanno sorpreso nella notte gli abitanti della regione occitana, provocando ingenti danni e morte. Oltre ai sette decessi comunicati vi sono cinque persone che versano in gravi condizioni, secondo il bilancio suscettibile di sviluppi nelle prossime ore del Ministero dell’interno.

A Villardonnel, “una religiosa è stata travolta e portata via dalle acque e quattro altre persone sono morte a Villegailhenc, vicino a Carcassonne”, ha precisato il prefetto Alain Thirion, mentre un’altra vittima è stata segnalata a Trèbes.

Una quindicina di comuni si trovano in una “situazione delicata” e altri sei in “situazione preoccupante” (Villemoustaussou, Villegailhenc, Conques, Villardonnel, Floure et Trèbes), ha aggiunto il prefetto. Nella zona colpita è stato decretato dalle 8 di lunedì lo stato di calamità: tutte le strade sono interrotte, le scuole chiuse e le autorità hanno invitato i residenti a restare nelle proprie case.

In tutta la regione continua a piovere ma la crescita del livello del fiume Aude sembra aver raggiunto il suo picco massimo.

 

tvsvizzera/ats/spal con RSI (Tg del 15.10.2018)

Parole chiave

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box