Navigation

Elezioni USA, si ricontano i voti

Per il momento solo in Wisconsin, ma altri due stati potrebbero essere chiamati ad un controllo

Questo contenuto è stato pubblicato il 26 novembre 2016 - 21:30

Jill Stein, la candidata verde alle presidenziali americane, ha raccolto i fondi necessari per ricontare i voti nel suo stato, il Wisconsin. Si tratta di uno degli stati considerati in bilico vinti da Donald Trump. L'obiettivo è quello di escludere che attacchi informatici possano aver influenzato il voto. Il riconteggio - che inizierà nei prossimi giorni - potrebbe coinvolgere anche altri stati, come Michigan e Pennsylvania. Ma sembra molto difficile che l'esito delle elezioni possa essere ribaltato.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.