Navigation

Economia USA a gonfie vele

Viaggio nell’industria dell’automobile che l’anno scorso ha venduto 16,5 milioni di nuove vetture, tornando ai livelli pre recessione

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 gennaio 2015 - 20:37

Dagli Stati Uniti arrivano ancora buone notizie dal fronte economico. Spinto da una robusta ripresa dei consumi, il prodotto interno lordo è infatti cresciuto lo scorso anno del 2,4%, il massimo da 4 anni. La disoccupazione è ai livelli piu' bassi addirittura dal 2008. E tra i motori della ripresa c'è uno dei settori che era stato più duramente colpito dalla crisi: l'industria dell'auto, che l'anno scorso ha venduto 16,5 milioni di nuove automobili, tornando ai livelli pre recessione.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.