Navigation

Due morti nel Varesotto

Molte le frane nel Varesotto negli ultimi giorni ansa
Questo contenuto è stato pubblicato il 16 novembre 2014 - 22:02

Una ragazza di 16 anni è morta in ospedale a Cittiglio (Varese) dopo essere stata estratta viva dalle macerie della villetta dove risiedeva, mentre un suo parente di 70 anni invece è deceduto quando l'abitazione è stata investita da una colata di fango.

Secondo le prime ricostruzioni, all'interno dell'edificio in via Reno 13 a Cerro di Laveno Mombello c'erano cinque persone: la 16enne, i genitori e altri due parenti, quando dalla collina sopra la casa, a causa del maltempo degli scorsi giorni, è scesa una frana che ha provocato il crollo di un muro dell'edificio.

Tre persone sono riuscite a mettersi in salvo. Sul posto sono arrivati anche i vigili del fuoco che hanno fatto evacuare una vicina palazzina minacciata dallo smottamento.

ZZ/ansa

Google MapsLink esterno

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.